La realizzazione di iniziative formative, utilizzando piani operativi nazionali e regionali finanziati dal Fondo Sociale Europeo o da altri fondi strutturali. Gli obiettivi di tali iniziative sono:
  • La formazione post scolastica per i giovani.
  • La formazione Apprendisti.
    I significativi risultati di tali interventi sono concretamente evidenziati dalla costante elevata percentuale delle persone che hanno trovato lavoro dopo la frequenza di uno dei corsi organizzati da "Imparare per Fare".
  • L’inserimento pratico nel mondo del lavoro con attività retribuite presso le aziende.
    E’ una diretta conseguenza della caratteristica strutturale dell’Associazione, la quale, essendo composta da aziende operanti in diversi comparti merceologici, è fisiologicamente predisposta per essere un vero e proprio laboratorio formativo/occupazionale, in grado di recepire ed interpretare tempestivamente i segnali dei significativi cambiamenti determinati dalle dinamiche evolutive del mercato del lavoro.
  • La consulenza operativa per la creazione di nuove iniziative imprenditoriali dei giovani e di attività del terzo settore.
    "Imparare per fare" rende disponibili consulenti specializzati nell’utilizzo di tutti gli strumenti economici/strutturali per favorire nuove iniziative quali Prestiti d’onore, creazioni di Cooperative, costituzione ed avvio di strutture Onlus.
  • La riqualificazione del personale, finalizzata al recupero del patrimonio delle conoscenze interne, quale strumento di servizio di TUTORING dei neo-assunti.
INIZIATIVE PER P.M.I.: "Imparare per fare", collabora con le P.M.I. nella riqualificazione del personale (come sopra descritto) , sia con iniziative personalizzate che con progetti interaziendali favorendo, anche in questo caso, l’utilizzo di agevolazioni finanziarie e/o strutturali